Regolatore di Carica Solare MPPT 12V per Camper


Regolatore di carica MPPT per camper



Regolatore di carica mppt per camper

Regolatore di carica per impianti fotovoltaici di:
  camper
  autocaravan
  motorhome
  food truck
  imbarcazioni a motore

A differenza dei tradizionali impianti fotovoltaici stand-alone dove c'è un solo tipo di batteria da gestire, in questi veicoli abbiamo due batterie indipendenti da gestire: la batteria servizi (BS) e la batteria motore (BM).

La batteria servizi è normalmente utilizzata per alimentare tutti gli elettrodomestici ed i dispositivi elettronici presenti a bordo, mentre la batteria motore ha il compito di avviare il motore e di alimentare l'unità di controllo motore ed altri apparecchi a basso consumo, come ad esempio l'orologio sul cruscotto.

Entrambe vengono caricate in viaggio tramite l'alternatore del veicolo, ma cosa succede quando facciamo una sosta in mezzo alla natura con il camper oppure un attracco in rada con la barca? In questi casi la batteria servizi si scaricherà man mano che useremo gli elettrodomestici e la batteria motore subirà delle piccole inevitabili perdite. Probabilmente lo saprai già, ma sono proprie le piccole e prolungate perdite a dare luogo all'irreversibile processo di solfatazione nella maggior parte delle batterie al piombo; solfatazione che porta poi alla loro prematura sostituzione.

È quindi chiaro che se vogliamo un impianto fotovoltaico davvero ben progettato per il nostro camper o la nostra barca, abbiamo bisogno di un particolare regolatore di carica per doppia batteria, un regolatore che sia in grado di ricaricare al meglio la batteria servizi e contemporaneamente mantenere la carica della batteria motore, anche se il veicolo dovesse rimanere fermo per molto tempo. Questo è proprio ciò che fa il nostro regolatore di carica fotovoltaico.

regolatore di carica doppia batteria camper

Che tipi di batterie può gestire e come selezionarle? Come visibile dalla foto, il regolatore è dotato, sul lato destro della sua morsettiera, di un gruppo di quattro interruttori bianchi incapsulati (DIP switch) e di una tabella delle combinazioni. Attraverso il posizionamento di questi quattro interruttori sarà infatti possibile selezionare quattro tipi diversi di batterie:

•   Piombo-acido (Lead-acid)
•   GEL
•   AGM
•   le moderne batterie al litio LiFePO4

La batteria che andremo a selezionare sarà la batteria principale (MAIN), ovvero quella dei servizi. La batteria motore (START) invece non andrà indicata perché sarà solo mantenuta in carica e riceverà una corrente di mantenimento massima di 1A.

Quali batterie scegliere per un impianto efficiente e duraturo? Senza dubbio, come batteria servizi sono oggigiorno consigliate le LiFePO4 (con BMS integrato), mentre come batteria motore vanno benissimo le AGM (con elevata corrente di spunto). Se una batteria al litio LiFePO4 da 12V 100Ah non è sufficiente a soddisfare il fabbisogno energetico dell'abitacolo puoi aggiungerne un'altra, collegandola in parallelo. Ecco una guida su come collegare in serie e parallelo più batterie.

E in ingresso? In ingresso il regolatore accetta pannelli solari fotovoltaici con una potenza di picco fino a 350W. Se hai tre pannelli da 100W potrai dunque collegarli in parallelo. Ecco una guida su come collegare più pannelli fotovoltaici in parallelo. Non ti preoccupare del numero di celle dei pannelli perché questo regolatore utilizza la tecnologia MPPT e quindi sfrutterà tutta la potenza dei pannelli per caricare la nostra batteria a 12V, indipendentemente se la tensione nominale del singolo pannello solare è di 12V, 18V o 24V. L'involucro esterno del regolatore di carica MPPT è in alluminio pressofuso al fine di garantire il migliore rapporto tra robustezza, leggerezza e capacità di dissipazione del calore. Sul suo retro è inoltre montata una ventola per il ricircolo dell'aria.



Accessori

regolatori di carica per pannelli solari per camper

Un buon regolatore di carica per camper non può essere fornito senza alcuni importanti accessori, giusto? Bene, vediamo quali sono e la loro rispettiva funzione all'interno del nostro impianto.

Il primo accessorio è il monitor LCD remoto. Grazie al suo display retroilluminato sarai in grado di visualizzare e controllare comodamente in un punto a tua scelta dell'abitacolo tutti i parametri in tempo reale (tensione, corrente, potenza, energia prodotta, livello di carica). Assieme al monitor riceverai anche le 4 viti di fissaggio ed un cavo di collegamento lungo ben 5 metri. Inoltre, i più tecnologici potranno monitorare l'andamento della carica anche dal proprio Smartphone o iPhone. Il regolatore ha infatti un'antenna bluetooth e un'app dedicata, gratuita, in italiano.

Un altro importante accessorio che troverai nella confezione è il sensore di temperatura. Fissato su un cavo lungo 3 metri, andrà collegato su uno qualunque dei due poli della batteria servizi. In questo modo il regolatore prenderà in considerazione anche la temperatura della batteria durante l'intero processo di carica. La lettura di questa informazione, spesso assente nei regolatori più scadenti, è essenziale per garantire in uscita una tensione di carica ottimale. Per il collegamento, il diametro interno dell'occhiello del sensore è di 8mm. Infine, avrai anche un fusibile a lama da 40A che garantirà la massima protezione contro eventuali cortocircuiti lungo la linea principale e poi, naturalmente, avrai il manuale delle istruzioni in italiano.



Collegamenti

schema impianto fotovoltaico per camper

Per prima cosa è necessario impostare il tipo di batteria servizi che il regolatore dovrà gestire. Per farlo, ti basterà guardare la tabella stampata sul regolatore, cercare la tecnologia costruttiva della tua batteria e posizionare correttamente i quattro interruttori. Poi, andrà fissato il sensore di temperatura su uno dei due poli della batteria (oppure sul fianco della batteria, come preferisci) e andrà collegato il suo connettore alla porta del regolatore chiamata "Temp. sensor".

Una volta che avremo fatto queste due operazioni, possiamo collegare la batteria servizi al regolatore attraverso una coppia di cavi di sezione pari o superiore a 6mm² e di lunghezza inferiore a due metri. Ti consiglio di scegliere una coppia provvista di portafusibile in prossimità del terminale positivo della batteria così da montare il fusibile da 40A in dotazione. Il montaggio è opzionale ma consigliato perché in caso di cortocircuito sulla linea, il fusibile proteggerà il cavo dall'immediato surriscaldamento e dal rischio d'incendio. Il regolatore invece ha già una protezione interna contro i cortocircuiti. Colleghiamo dunque il cavo rosso (+) al morsetto del regolatore chiamato "I MAIN" e poi quello nero (-) al morsetto chiamato "I+II", con messa a terra sul telaio del camper o dell'imbarcazione.

Siccome il polo negativo della batteria motore sarà già collegato al telaio, non ci resta che prendere un cavo rosso di sezione 1,5mm²-2,5mm² e collegare il polo positivo della batteria motore al morsetto del regolatore chiamato "II START". Anche in questo caso è bene scegliere un cavo con portafusibile integrato così da ospitare un fusibile da 5A (non incluso) e proteggere la linea. Perfetto, arrivati a questo punto possiamo finalmente prepararci a collegare il pannello solare fotovoltaico. Copriamo il pannello per evitare la formazione di scintille durante il cablaggio e colleghiamolo con un cavo di sezione pari o superiore a 6mm² ai morsetti "+" e "-" del regolatore (ingresso fotovoltaico), facendo attenzione alla polarità. Congratulazioni, ora l'impianto fotovoltaico è completato ed è pronto a darti energia gratuita, pulita, rinnovabile per tutte le tue avventure in camper o in barca!



Caratteristiche tecniche

Potenza massima del pannello 350W
Tensione massima del pannello (Voc) 50V
Corrente massima del pannello 21A
Batterie •   Piombo-acido
•   GEL
•   AGM
•   LiFePO4
Tensione nominale batterie 12V
Massima corrente alla BATTERIA SERVIZI 25A
Massima corrente alla BATTERIA MOTORE 1A
Autoconsumo ≤ 4mA
Efficienza > 95%
Bluetooth SI (app in italiano)
Materiale esterno Alluminio
Dimensioni 147 x 74 x 40 mm
Peso 400 g


Garanzia e IVA

La garanzia ha validità di 2 anni sui difetti di conformità a partire dalla data di emissione della fattura. Se il prodotto non soddisfa pienamente le tue aspettative, potrai restituirlo entro 14 giorni e riceverai il rimborso completo. Inoltre, su questo acquisto non dovrai pagare l'IVA. Infatti, MPPTSOLAR opera in regime fiscale di vantaggio e non è tenuta ad aggiungere tale imposta ai sensi dell'art. 1, commi 54-89, L. 23/12/2014, n. 190.



Consegna

I tempi di consegna normalmente vanno da 2 a 5 giorni lavorativi dal ricevimento del pagamento. In alcuni periodi dell'anno potrebbe esserci molta richiesta e sarà quindi necessario attendere uno o due giorni in più. Riceverai comunque un'email di notifica non appena il prodotto sarà spedito. L'imballaggio e la spedizione sono completamente gratuiti.



Metodi di pagamento

Puoi eseguire l'acquisto utilizzando il tuo conto Paypal, le classiche carte prepagate (Postepay, Hype,..) e le più diffuse carte di credito come Visa, Mastercard e American Express. Clicca sul pulsante "Aggiungi al carrello" e scegli il metodo che preferisci. Al termine dell'acquisto ti sarà richiesto il Codice Fiscale (o P.IVA) per la generazione della fattura. Conserva la fattura perché vale per la garanzia. Se hai domande sul prodotto, non esitare a contattarci.




Prezzo:   147,00    

  Disponibilità Immediata

Aggiungi al carrello
Regolatore di carica mppt per camper